Ztl a Palermo: tutto quello che dovete sapere

Palermo avrà due zone a traffico limitato, al via ad ottobre. Vendita dei pass dal 16 settembre

E’ il giorno dell’apertura della zona a traffico limitato a Palermo, annunciata tempo fa dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando e dall’assessore alla Mobilità Giusto Catania.

Le Ztl sono relative due aree: da Porta Nuova a Porta Felice e dalla stazione centrale a via Cavour. Saranno valide dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 14.30 e dalle 15.30 alle 20 e il sabato dalle 8 alle 13. Domenica e festivi circolazione libera per tutti.

Per accedere, gli automobilisti con vetture almeno Euro 3 dovranno possedere dei pass: il costo annuo ‘base’ è di 100 euro mentre è di 50 euro per 6 mesi, 20 per un mese, e 5 euro per un giorno.

Anche i residenti dovranno averlo, pagando 90 euro se hanno un’auto Euro 0, 1, 2 sia Benzina che Diesel ed Euro 3 Diesel, 80 se in possesso di un veicolo meno inquinante. Per chi risiede nella Ztl, l’AMAT, l’azienda municipale dei trasporti, rilascerà un abbonamento annuale al trasporto pubblico (escludendo la linea 101) e uno gratuito per la sosta nella zona di residenza.

Sono esenti coloro che circoleranno con auto elettriche e i centauri, che potranno accedere liberamente. Il costo è ridotto del 50% per chi possiede auto ibride-elettriche, a gas e gpl.

I pass saranno in vendita dal 16 settembre, con il Comune che stima di rilasciarne almeno 200 mila.

Ztl a Palermo: tutto quello che dovete sapere
MOTORI Ztl a Palermo: tutto quello che dovete sapere