Fermata la Google car: andava troppo piano


Primi piccoli problemi  per la guida autonoma.

La polizia della città della Silicon Valley, dove ha sede il colosso di Internet, ha spiegato che uno dei suoi agenti ha fermato una vettura che procedeva a 24 miglia all’ora (38 km all’ora) su una strada in cui la velocità autorizzata è di 56 km all’ora e poteva costituire un pericolo per gli altri occupanti della strada.

Quando l’agente si è avvicinato alla vettura, ha scoperto che si trattava di una Google car. Sull’auto c’era anche due passeggeri.

I due hanno spiegato che Google imposta sui 25 km all’ora la velocità delle sue vetture autonome. “Vogliamo che diano un’impressione amichevole e di prossimità”, sottolinea l’azienda.

(Video tratto da: Youtube)

Fermata la Google car: andava troppo piano
MOTORI Fermata la Google car: andava troppo piano