Trucam, l’autovelox che multa chi parla al telefonino alla guida

Trucam è il nuovo autovelox in dotazione alla Polizia che è in grado di multare chi guida al telefono

Se vi accorgete di un controllo di Polizia a bordo strada, e gettate il vostro telefonino sul sedile per evitare la multa, sappiate che d’ora in poi sarà difficile sfuggire all’occhio elettronico di Trucam.

Si tratta di un nuovo sistema di controllo della velocità sulle strade affiancato all’ormai noto e (quasi) infallibile ‘fratello maggiore’ Telelaser.

Si tratta di una vera rivoluzione nel sistema di controllo delle strade che renderà di fatto non impugnabili le sanzioni.

Posizionato come un classico autovelox a bordo strada, TruCam registrerà ogni singola immagine – comprese quelle dell’interno dell’abitacolo con annesse infrazioni solitamente difficili da carpire in velocità (come l’automobilista al telefono), come ad esempio l’assenza di cintura di sicurezza – per poi attivare una geolocalizzazione del mezzo attraverso un Gps.

Lo schermo di Trucam è ad altissima definizione fotografa o filma – e se necessario ingrandisce – ad oltre un km di distanza la persona all’interno dell’abitacolo.

Trucam, l’autovelox che multa chi parla al telefonino alla guida
MOTORI Trucam, l’autovelox che multa chi parla al telefonino alla ...