Tesla Model 3: ecco le caratteristiche del gioiellino di Elon Musk

Si avvicina il lancio dell''auto elettrica che promette di rivoluzionare la mobilità mondiale, arriverà in Europa nel 2018 e costerà circa 40.000 euro

Si presenta come l’auto che cambierà la mobilità mondiale, non certo un’ambizione da poco per la Tesla Model 3, l’automobile elettrica a basso costo che nelle intenzioni di Elon Musk, visionario imprenditore con occhi e mente ben proiettati verso il futuro, promette di rivoluzionare il mercato delle autovetture aprendo le portiere delle automobili elettriche anche a quella fascia della popolazione che fino ad oggi non ha avuto modo di avvicinarsi alle quattro ruote d’avanguardia, per i costi proibitivi e anche per la mancanza di comode pensiline di ricarica, non ancora ben diffuse capillarmente sul territorio, ancora bel lontano dal sogno di diventare una smart city, a misura di novità tecnologiche.

I primi mille esemplari della nuova vettura verranno prodotti soltanto a partire dal prossimo luglio. Arriveranno in Europa, si stima, in un numero di esemplari che accarezza le 400mila unità, almeno nel 2018. Se le previsioni dovessero risultare giuste, entro un paio d’anni assisteremo a una vera e propria invasione della nuova auto, bella nell’estetica e performante nelle prestazioni.

La Tesla Model 3 monterà una batteria da 75kWh, quanto basta per assicurare un’autonomia di 345 chilometri con un pieno. Il problema però rimane la penuria di stazioni di ricarica che però dovrebbero aumentare lentamente. In Sicilia e in Sardegna sono stati presentati i primi progetti per effettuare i lavori e nel resto della Penisola ne sorgeranno delle altre, per garantire una copertura del territorio sempre più diffusa.

La nuova automobile sarà più accessibile economicamente rispetto agli altri modelli in commercio, ma non certo adatta a tutte le tasche. Nel mercato europeo dovrebbe essere proposta a 40.000 euro, prezzo che può salire anche a 50.000 euro per le versioni con batterie più preformanti e l’installazione di altri gadget.

Sicuramente saranno 5 i posti passeggeri. Gli interni somiglieranno molto a un’automobile classica già in circolazione, con tutti i comfort che ogni auto prodotta in questi anni può vantare,  come schermo touchscreen e navigatore satellitare.

Per quanto riguarda le prestazioni, la vettura nata dal genio di Elon Musk promette bene. Dopo il 2018 dovrebbe essere commercializzata una versione con quattro ruote motrici con doppia motorizzazione. Un dettaglio di non poco conto che se associato alla promessa di accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di sei secondi fanno dell’auto del futuro un oggetto del desiderio per gli amanti delle autovetture d’avanguardia.

Tesla Model 3: ecco le caratteristiche del gioiellino di Elon Musk
MOTORI Tesla Model 3: ecco le caratteristiche del gioiellino di Elon Mus...