Strisce blu, parcheggio gratis se il parchimetro non ha il bancomat

Dal primo luglio i parchimetri devono avere obbligatorio il pagamento tramite bancomat

Quanto volte vi sarà capitato di parcheggiare sulle strisce blu e di non avere le monetine sufficienti per pagare la sosta.

Con il pagamento tramite bancomat il problema sarebbe di facile soluzione ma i parchimetri spesso non hanno questa funzionalità oppure non è attiva.

Dal primo luglio però cambia tutto. In base a quanto stabilito dalla Legge di Stabilità 2016, ogni cittadino potrà parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu qualora il parchimetro non sia dotato per il pagamento del POS (quello tramite bancomat).

Il fine della Legge è quello di incentivare i pagamenti elettronici e prevede l’estensione ai dispositivi di controllo di durata della sosta, l’obbligo di “accettare anche pagamenti effettuati attraverso carte di debito e carte di credito”.

I comuni che non hanno ancora adeguato i dispositivi alla nuova normativa dovranno farlo in fretta.

Strisce blu, parcheggio gratis se il parchimetro non ha il bancomat
MOTORI Strisce blu, parcheggio gratis se il parchimetro non ha il bancom...