In Scozia rispettano i limiti di velocità grazie a un phon

Ad Hopeman i cittadini, stanchi delle violazioni dei limiti della velocità, sono riusciti ad azzerare le infrazioni con un asciugacapelli

rispetto-limiti-phon

Fonte: Twitter

Convincere indisciplinati automobilisti a rispettare i limiti di velocità non è semplice. Ma nella piccola cittadina scozzese di Hopeman non manca l’inventiva e dove nulla possono i vigili e i segnali stradali ci pensa la fantasia. Gli abitanti del paesino balneare, stanchi di chi si lascia rapire dalle emozioni della velocità estrema, non si sono persi d’animo e armati di giubbotto catarifrangente, un asciugacapelli e tanta creatività, sono riusciti a convincere i ribelli della guida a tornare nei ranghi della legalità.

I conducenti, impegnati a dare pieno gas alla propria vettura, sono stati tratti in inganno da uno stratagemma forse banale, ma sicuramente vincente. I cittadini, stanchi delle continue violazioni, si sono posti al bordo della strada indossando giubbotto giallo su giacca nera, alla maniera dei poliziotti inglesi. Il solo l’abbigliamento ingannevole ha convinto molti a diminuire la velocità. Ma il colpo di grazia alle trasgressioni è stato dato dall’asciugacapelli. Il comune elettrodomestico, mostrato ben diretto contro le automobili in movimento ha ingannato tutti.

Raggirati dall’abbigliamento e dal phon, evidentemente scambiato per una pistola radar utilizzata per il rilevamento della velocità, i piloti hanno abbandonato il pedale dell’acceleratore continuando il proprio percorso alle velocità consentite dai limiti urbani. Il rischio di essere puniti con multe salate è un deterrente che funziona sempre.

La trovata, oltre ad aver avuto il fine pratico di convincere i conducenti delle vetture a rallentare, ha cercato anche di sensibilizzare le forze dell’ordine in modo che si impegnino a uguagliare e magari anche a superare gli stessi risultati raggiunti da un banale asciugacapelli.

L’espediente in realtà non è ai suoi esordi. In altri paesi europei, nel corso degli anni, è stato utilizzato il giochetto del phon per frenare una tendenza fin troppo pericolosa. Ogni anno i trasgressori dei limiti di velocità falcidiano centinaia di persone che rimangono gravemente ferite e perdono la vita per comportamenti sfrontati alla guida. Condotte che si tramutano, purtroppo, più spesso di quanto si possa immaginare in immani tragedie che aumentano in maniera esponenziale il numero di incidenti stradali fatali.

In Scozia rispettano i limiti di velocità grazie a un phon
MOTORI In Scozia rispettano i limiti di velocità grazie a un phon