Salvata dalla rottamazione la mitica Fiat Ritmo di Vasco Rossi

Abbandonata da 20 anni, è rispuntata vicino a Modena, la Fiat Ritmo 65 ‘grigio jet’, l’auto leggenda di Vasco Rossi, la prima che comprò, pagandola 5 milioni e 320mila lire con i guadagni dell’album Albachiara.

Si trova nell’officina di un meccanico che l’ha salvata dalla rottamazione, come ha spiegato all’edizione locale del Resto del Carlino.

L’auto, venduta da Vasco nel 1981, venne poi lasciata in un bosco di Montefiorino, nell’Appennino modenese, dal nuovo proprietario che a un certo punto aveva deciso di disfarsene.

Fino a quando il figlio, per non incorrere in guai, decise di rottamarla. Ma nessuno voleva occuparsene, tranne Massimo.

Il meccanico, dopo una visura al Pra, ha scoperto che la macchina era stata comprata da Vasco il 3 ottobre del 1979.

“Non la farò vedere a nessuno – ha detto – finché non sarà ultimata. La metterò a posto per soddisfazione personale”.

Presentata al Salone dell’Auto di Torino nel 1978, la Ritmo 65 – disponibile sia in versione tre che cinque porte – era dotata di un motore 1300 cm³ che sviluppava una potenza massima di 65 cavalli.

Salvata dalla rottamazione la mitica Fiat Ritmo di Vasco Rossi
MOTORI Salvata dalla rottamazione la mitica Fiat Ritmo di Vasco Rossi