Roma: scandalo multe cancellate, danno da 10 milioni

Cinque funzionari del Comune di Roma sono stati indagati perché avrebbero favorito la cancellazione di centinaia di migliaia di multe per passaggi abusivi nella zona Ztl della Capitale, causando milioni di euro di danni alle casse del Comune.

Il nucleo di polizia tributaria delle fiamme gialle, impegnato nell’operazione, sta svolgendo indagini su fatti avvenuti 4-5 anni fa.  Le sanzioni sarebbe state tolte anche a vip e noti imprenditori (s’indaga se ciò avvenisse dietro un compenso). Si parla di una danno di circa 10 milioni di euro per il Comune della Capitale.

Chi aveva gli amici giusti, si faceva cancellare le sanzioni, a volte in cambio di una mazzetta. Pare che ai privilegiati bastasse un clic del funzionario giusto per far sparire il verbale.

Si parla, come detto, di milioni di euro di multe cancellate, col record di 600mila euro annullati da un singolo funzionario.

Roma: scandalo multe cancellate, danno da 10 milioni
MOTORI Roma: scandalo multe cancellate, danno da 10 milioni