Pioggia di multe con ‘VedoTuttor’, l’autovelox infallibile

Sta per essere omologato in Francia una nuova generazione di autovbelox

Dimenticatevi i vecchi autovelox o tutor: in un futuro nemmeno troppo lontano potremmo vedere anche in Italia un modello ‘definitivo’ di rilevatore di violazioni del codice stradale, capace di far cadere una pioggia di multe sugli automobilisti indisciplinati. Si tratta di Mesta Fusion della Morpho, un particolare autovelox fabbricato in Francia da Safran, colosso della sorveglianza elettronica: già utilizzato in alcuni Stati, come il Dubai e il Kazakistan, Mesta Fusion è in fase di omologazione da parte del Governo francese, che lo dovrebbe installare in una serie di punti particolarmente critici della rete transalpina.

Cosa ha di diverso questo modello dagli autovelox che l’hanno preceduto? Semplicemente non gli sfugge niente, tanto da essere stato già ribattezzato ironicamente ‘VedoTuttor”. In pratica, Morpho e può svolgere da solo il compito che viene abitualmente ricoperto da più rilevatori.

Ad esempio, può verificare situazioni ‘tradizionali’ come il passaggio del semaforo con il rosso, l’ingresso in una zona vietata o il superamento di limiti di velocità ma con l’ulteriore capacità di poterlo ‘tarare’ in base al veicolo (ad esempio, i camion hanno talvolta limiti di velocità diversi dalle auto),

Il device può poi riconoscere immediatamente le targhe e confrontarle con liste di veicoli rubati o privi di copertura assicurativa, come accade già anche in Italia, ma, dall’altra parte, riesce a ‘leggere’ istantaneamente anche la traiettoria dei veicoli, valutando e sanzionando manovre vietate, come ila svolta a destra e sinistra dove non è permessa, o il sorpasso a destra fino al mancato rispetto della distanza di sicurezza.

Come spiegato, Mesta Fusion di Morpho è attualmente in fase di omologazione in Francia ma un suo uso nell’Esagono è dato pressoché che sicuro: quanto ci metterà ad arrivare anche in Italia?

Pioggia di multe con ‘VedoTuttor’, l’autovelox infallibile
MOTORI Pioggia di multe con ‘VedoTuttor’, l’autovelox infal...