Paura nella cittadina: in fuga contromano, senza patente e assicurazione

Momenti di paura nell'Hinterland milanese per un'inseguimento in stile anni Settanta

Un inseguimento degno di un poliziesco anni Settanta è andato in scena a Bresso, un comune dell’Hinterland milanese, protagonisti due egiziani di 28 e 32 anni a bordo di un furgone Citroen Jumpy.

Alla vista di un posto di blocco dei carabinieri nei pressi della cittadina lombarda, i due, già noti all’Arma, hanno deciso di forzarlo e di darsi alla fuga. E’ così iniziato un inseguimento che si è protratto per tre chilometri, con i fuggitivi che hanno percorso alcune strade contromano, terrorizzando altri automobilisti e i pedoni.

Ad un certo punto della loro fuga, i due egiziani hanno lasciato il mezzo e tentato di seminare gli inseguitori, venendo però fermati dai carabinieri. Al momento dei controlli, i due sono risultati entrambi privi di patente mentre il veicolo era senza assicurazione.

Le infrazioni del Codice della Strada potrebbero però essere il minore dei problemi per i ‘fuggitivi’, che sono ora in stato di arresto con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, come da art.337 del Codice di Penale.

Paura nella cittadina: in fuga contromano, senza patente e assicurazione
MOTORI Paura nella cittadina: in fuga contromano, senza patente e assicu...