F1: svelata la Ferrari SF70-H per il Mondiale 2017

La nuova monoposto del cavallino rampante sfiderà la Mercedes per il titolo mondiale che manca a Maranello da 10 anni

Si chiama SF70-H la nuova Ferrari testa rossa svelata a Fiorano. La presentazione è stata effettuata in diretta web, un live che ha tenuto incollati i tifosi fin dalle prime ore del mattino sul sito ufficiale del cavallino rampante. Lontani i tempi in cui Maranello si animava di atmosfere cariche di emozioni. Marchionne non segue la filosofia di Montezemolo, su questo aspetto e rinuncia al grande spettacolo.

La nuova monoposto punta a dare filo da torcere alla Mercedes, principale competitor per la conquista di un titolo che a Maranello manca da 10 anni. Con un occhio ben attento anche alle altre scuderie: non sono da sottovalutare i passi avanti compiuti da McLaren e Red Bull che potrebbero riservare grosse sorprese.

Tonalità di rosso più accese, un tocco di bianco attraversato da un lungo tricolore orizzontale: l’aspetto fiero e sinuoso della monoposto non delude le attese. La cura per l’estetica è sempre impeccabile.

Nel nome la storia della scuderia. La SF70-H nasconde in quell’ultima lettera l’iniziale di “Hybrid” che ricorda la scelta della motorizzazione ibrida, mentre il numero fa riferimento ai 70 anni della Ferrari, fu proprio nel 1947 che la Ferrari 125 S, primo esemplare ideato dal genio di Enzo Ferrari, divorò i primi chilometri, facendo conoscere al mondo il marchio del cavallino rampante.

I piloti Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen potranno contare su un aumento di carico aerodinamico e aderenza meccanica che segneranno incredibili miglioramenti nelle prestazioni della vettura. La 63esima monoposto della Scuderia di Maranello pesa 728 kg, compresi di acqua, olio e pilota, un carico contenuto reso possibile grazie anche al telaio in materiale composito a nido d’ape con fibra di carbonio. Per rendere ancora più agevole la manovrabilità del nuovo gioiellino della scuderia italiana, sono state apportati altri piccoli cambiamenti che promettono prestazioni esaltanti.

I nuovi pneumatici Pirelli sono stati allargati per porre un freno all’avanzamento. La maggiore impronta a terra delle gomme, unite al carico maggiorato dall’ala anteriore, restituiranno una maggiore aderenza e un notevole aumento di velocità in curva.

L’occhio più attento non ha potuto non notare l’aggiunta del simbolo storico dell’Alfa Romeo sulla scocca della vettura, un quadrifoglio verde affiancato al logo del cavallino rampante che ci si augura possa portare fortuna e far andare più forte il nuovo capolavoro Ferrari.

F1: svelata la Ferrari SF70-H per il Mondiale 2017
MOTORI F1: svelata la Ferrari SF70-H per il Mondiale 2017