Nuova Ferrari F1 2017: ecco gli sponsor

Tra conferme e importanti novità, ecco i marchi che hanno deciso di puntare sulla testa rossa

La nuova testa rossa di casa Ferrari è stata appena presentata a Fiorano. Sulla scocca rosso fiammante del nuovo gioiellino Ferrari, sono apparsi anche i brand dei nuovi sponsor pubblicitari che hanno deciso di investire sull’ennesimo capolavoro di Maranello.

La SF70-H, monoposto che guideranno Vettel e Raikkonen, potrà contare sull’appoggio economico di marchi di indubbia fama. Tante le prestigiose firme che hanno deciso di sottoscrivere contratti di sponsorship da centinaia di migliaia di euro pur di garantirsi una porzione della preziosa superficie della scocca a nido d’ape realizzata con fibra di carbonio.
Le novità partono già dal muso della nuova monoposto di Maranello. Rispetto all’anno scorso le sponsorizzazioni ben visibili scendono da sei a quattro. Il simbolo della Shell rimane al suo posto. La multinazionale che opera nel settore petrolifero conferma la propria posizione sul lato anteriore della nuova vettura testarossa e può vantare la presenza del proprio logo anche ai lati del nuovo orgoglio di Maranello. Confermate anche le sponsorizzazioni di Kaspersky, la nota azienda di sicurezza informatica, leader nel settore degli antivirus, Pirelli, che ha realizzato gli pneumatici della vettura che divorerà i chilometri delle piste in cerca di un titolo che manca da ormai 10 anni. Posizione di rilievo anche per Mahle, fornitore ufficiale della Scuderia Ferrari, famosa per i prodotti che spaziano dai motori a combustione ai componenti per i veicoli elettrici.

Ben in vista anche l’inconfondibile firma di Ray-Ban, la rinomata marca di occhiali, affiancata al marchio della UPS, la nota azienda di spedizione internazionale. Ampio spazio dedicato anche a Santander, banca commerciale spagnola che non ha mancato di garantire il proprio supporto alla scuderia italiana. Fiducia garantita anche dal Gruppo OMR (Officine Meccaniche Rezzatesi), produttore rinomato in tutto il mondo per la componentistica e i sistemi per il settore dell’auto e del veicolo industriale. Non manca la presenza anche di Shinga Corporation, la marca di birra consumata soprattutto in Thailandia. Anche Weichai Power, produttore di automobili cinese e Hublot, marca molto nota in Svizzera per la produzione di orologi sono presenti sulla superficie della nuova Ferrari.

Ci si augura, infine, che il quadrifoglio verde dell’Alfa Romeo, affiancato al logo del cavallino rampante, possa portare fortuna e far andare più forte la nuova creazione Ferrari.

Nuova Ferrari F1 2017: ecco gli sponsor
MOTORI Nuova Ferrari F1 2017: ecco gli sponsor