Nonnina di 76 anni fugge senza patente e picchia i Carabinieri

Un’arzilla nonnina di 76 anni ha creato non pochi problemi ai Carabinieri di Agrigento.

Protagonista la signora Lucia, 76 anni, casalinga nota alle forze dell’ordine, e il figlio Giuseppe, 47 anni, pastore.

I carabinieri di Ravanusa (Agrigento) hanno arrestato in flagranza di reato entrambi per violenza, resistenza e lesioni personali a pubblico ufficiale.

I due sono fuggiti all’alt a bordo della loro Volkswagen Golf che è risultata poi priva di assicurazione e, fatto ancora più grave, la signora alla guida era senza la patente di guida.

Dopo un breve inseguimento, madre e figlio si sono scagliati contro i militari dell’Arma procurando loro lesioni. Gli arrestati sono stati posti ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Nonnina di 76 anni fugge senza patente e picchia i Carabinieri
MOTORI Nonnina di 76 anni fugge senza patente e picchia i Carabinieri