Nicky Hayden non ce l’ha fatta: addio al campione

Oggi pomeriggio, presso il reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Bufalini di Cesena, si è spento Nicky Hayden

Oggi pomeriggio, presso il reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Bufalini di Cesena, si è spento per sempre Nicky Hayden, il grande campione del MotoGp vincitore del titolo mondiale nel 2006. Ricoverato mercoledì scorso a causa del doppio trauma toracico e cranico riportato nell’impatto con un’auto mentre si allenava in bicicletta sulle strade di Misano Adriatico, le condizioni dell’atleta sono apparse da subito molto gravi. Nonostante gli interventi e le numerose cure oggi pomeriggio il campione è deceduto, lasciando un grande vuoto nel mondo dello sport nazionale ed internazionale.

Cronaca dell’incidente: Hayden travolto da un’automobile

L’atleta si stava allenando in bicicletta da corsa quando intorno alle 14, sulla strada provinciale Riccione-Tavoleto, è stato investito da una Peugeot 206 CC, guidata da un 30enne di Morciano di Romagna, rimasto illeso a seguito dell’incidente. Il corpo del pilota è finito sul cofano dell’auto, sfondando poi il parabrezza a causa dell’impatto molto violento. Nonostante l’arrivo repentino dei soccorsi e il ricovero presso l’Ospedale Bufalini di Cesena, le condizioni di Nicky Hayden sono apparse immediatamente critiche tanto che dagli Usa sono arrivati la mamma Rose e il fratello Tommy. Oggi purtroppo, nonostante le speranze di tutti, è arrivata la conferma ufficiale della sua morte.

Nicky Hayden: campione nello sport e nella vita

Hayden è stato un grande atleta, apprezzato da tutti per il suo talento sportivo e per la sua grande umanità. Campione del Mondo MotoGp nel 2006, aveva deciso di continuare la sua carriera in Superbike. Spesso in Romagna, ospite dell’amico Denis Pazzaglini, suo ex meccanico, l’atleta americano è stato sempre molto amato sia dal pubblico che dai colleghi, che in questi minuti stanno manifestando il proprio cordoglio. Al suo fianco, fino all’ultimo momento, oltre alla mamma e al fratello, c’è stata la fidanzata Jackie: il padre purtroppo, a causa di problemi cardiaci, non ha potuto lasciare gli Stati Uniti. Considerato un campione nello sport e soprattutto nella vita, Nicky Hayden se ne è andato lasciando un grande vuoto nelle tante persone che lo hanno amato e stimato in questi anni: un doloroso colpo per il mondo dello sport che oggi ha perso un altro grande uomo.

Nicky Hayden non ce l’ha fatta: addio al campione
MOTORI Nicky Hayden non ce l’ha fatta: addio al campione