MotoGp: obbligo di airbag per i piloti

Importante svolta per la sicurezza in MotoGP. La GP Commission ha deciso di rendere obbligatorio l’utilizzo dell’airbag per tutti i piloti. In pratica dal 2018 i produttori di tute dovranno fornire il sistema di protezione sulle tute di chi corre in MotoGP, Moto2 e Moto3.

La norma è stata decisa con l’approvazione di tutte le aziende di abbigliamento presenti nel motomondiale. Ormai l’airbag è diventato un accessorio disponibile anche per i consumatori finali ed era arrivato il momento di obbligare all’utilizzo di un sistema così importante nella massima categoria del motociclismo.

La seconda decisione della GP Commission riguarda invece la limitazione allo sviluppo delle scocche del telaio e del parafango. Dal 2017 dunque, non sono le ali saranno messe al bando, ma le case potranno modificare il disegno della carena alla prima gara dell’anno solamente una volta nel corso della stagione.

MotoGp: obbligo di airbag per i piloti
MOTORI MotoGp: obbligo di airbag per i piloti