La truffa della monetina: così i ladri rubano in auto

Ladri e truffatori sembrano inventarsene una al giorno. L’ultima novità riguarda un’azione mirata a distrarre l’automobilista di turno (solitamente una donna) per sottrargli la borsa.

L’uso di questo trucco è stato denunciato in diversi parcheggi dei supermercati e in alcune stazioni di servizio.

Di fatto il ladro lascia nella maniglia della portiera dell’auto una piccola monetina. Quando la vittima prova ad aprire l’auto la monetina cade per terra.

Molti procedono lasciando la borsa sul sedile per poi cercare per terra la moneta dopo aver sentito il tintinnio sull’asfalto.

Ed è in questo istante che entra in azione il ladro che apre velocemente l’altra portiera, quella lato passeggero per sottrarre la borsa dal sedile.

La polizia invita gli automobilisti a chiudere bene le portiere e soprattutto a richiudere immediatamente l’auto qualora si volesse cercare una monetina o un oggetto caduto per terra dopo aver sbloccato la chiusura centralizzata.

La truffa della monetina: così i ladri rubano in auto
MOTORI La truffa della monetina: così i ladri rubano in auto