Nick Hayden, le condizioni restano molto gravi. La ricostruzione dell’incidente

Restano molto gravi le condizioni di Nick Hayden che è ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Bufalini di Cesena

Non arrivano notizie positive sulle condizioni di Nicky Hayden, ricoverato da mercoledì nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena dopo essere stato travolto mentre si allenava in bicicletta lungo la strada Riccione-Tavoleto.

L’ultimo bollettino di domenica 21 maggio riferisce di: “Condizioni sempre molto critiche, con il quadro clinico invariato“.

Il pilota resta quindi sempre in prognosi riservata, è tenuto in vita artificialmente dalle macchine e non risponde agli stimoli cerebrali: un quadro che lascia poche speranza alla possibilità di intervenire chirurgicamente per cercare di ridurre l’ematoma cerebrale.

Al fianco di Hayden ci sono sempre il fratello Tommy e la mamma Rose, arrivati dagli Stati Uniti, la fidanzata Jacqueline Marin.

LA RICOSTRUZIONE DELL’INCIDENTE – Secondo la ricostruzione ddel Corpo Intercomunale di Polizia Municipale dei Comuni di Riccione, Cattolica, Coriano e Misano Adriatico, Nicky Hayden in sella alla sua bicicletta non ha rispettato un segnale di stop ed è stato travolto da una Peugeot guidata da un ragazzo 29enne di Morciano di Romagna. Sul luogo dell’incidente non sono state rinvenute tracce di frenate.

Il ragazzo che lo ha travolto è ancora sotto shock: “Stavo andando al lavoro, poi lui è venuto fuori all’improvviso dallo Stop”. Il sito de ‘Il Resto del Carlino’ riferisce che il ragazzo è sconvolto dal dolore e non riesce a darsi pace per il tragico incidente.

Nick Hayden, le condizioni restano molto gravi. La ricostruzione dell’incidente
MOTORI Nick Hayden, le condizioni restano molto gravi. La ricostruzione dell&...