Gli confiscano l’auto perché senza assicurazione, decide di farla a pezzi

È accaduto a Baiano, in provincia di Avellino.

Anziché permettere la confisca della propria auto, perché senza assicurazione, un uomo di 56 anni ha preferito farla a mille pezzi.

È accaduto a Baiano, in provincia di Avellino, il 26 giugno scorso.

Tutto è cominciato quando i Carabinieri della Compagnia del comune campano si sono accorti che l’auto dell’uomo non era provvista della polizza assicurativa.

Di conseguenza, i militari hanno provveduto al sequestro del mezzo e all’affidamento dello stesso in custodia giudiziale al proprietario.

Qualche giorno dopo, però, i Carabinieri hanno appurato che il 56enne campano, anziché custodire l’auto come prescritto dai militari, l’ha fatta a pezzi e ha affidato i rottami a una ditta per la raccolta del ferro.

Perciò, l’uomo è stato denunciato dall’Autorità Giudiziaria.

Gli confiscano l’auto perché senza assicurazione, decide di farla a pezzi
MOTORI Gli confiscano l’auto perché senza assicurazione, decide di far...