Bollo per le auto d’epoca: ecco la decisione definitiva della Consulta

Non c’è pace per i possessori di auto d’epoca tra i 20 e i 30 anni di vita.

Dopo la decisione del Governo di non voler concedere l’esenzione alle auto tra i 20 e 30 anni, ora è arrivata anche la sentenza della Corte Costituzionale.

La Consulta ha ribadito che le esenzioni dal pagamento del bollo auto sono uguali per tutta Italia e le Regioni non possono disporre autonome discipline in deroga alla normativa nazionale: resta quindi confermata l’esenzione dal bollo per le sole auto storiche che abbiano almeno 30 anni.

La sentenza si è resa necessaria in quanto alcune regioni tra cui Umbria, Basilicata e Veneto avevano previsto il ritorno all’esenzione dal bollo auto storiche in deroga a quanto stabilito dalla normativa nazionale.

L’unica esenzione per quanto riguarda le auto d’epoca riguarda, cosi come prevede la normativa nazionale cambiata nel 2015 dalla Legge di Stabilità, le sole auto con almeno 30 anni di vita.

Bollo per le auto d’epoca: ecco la decisione definitiva della Consulta
MOTORI Bollo per le auto d’epoca: ecco la decisione definitiva della&nb...