Bollo auto, referendum per l’abolizione in Lombardia

Si voterà in Lombardia il 22 ottobre per cancellare la tassa di proprietà dell'auto

Roberto Maroni, governatore della Regione Lombardia, è stato chiaro: domenica 22 ottobre 2017 si terrà un referendum consultivo per l’autonomia della Lombardia e se vince il ”si”, tra le prime novità ci sarà l’abolizione del bollo auto in Lombardia.

Con questo referendum si punta a trattenere nelle casse della regione una buona parte dei 53 miliardi di imposte che pagano i residenti della Lombardia.

Maroni si è così espresso in merito a questo referendum: ”Non credo che nessuno lombardo possa votare ‘no’ al quesito ‘Vuoi che una parte rilevante dei 53 miliardi di tasse lombarde che escono dalla Lombardia e non tornano rimangano qui per aiutare chi ha bisogno, per realizzare gli ospedali, per migliorare l’assistenza sanitaria, abolire il bollo auto?” rispondendo alle domande dei cronisti sulla consultazione referendaria.

”Quale cittadino lombardo – ha continuato il Governatore – potrebbe dire di no? C’è qualcuno che potrebbe dire di no per ragioni ideologiche? Mi appello al buon senso dei cittadini lombardi: volete una regione più ricca che dia più servizi ai cittadini tenendoci parte dei nostri soldi? Votate sì al referendum”.

COME OTTENERE LO SCONTO SUL BOLLO AUTO IN LOMBARDIA

Bollo auto, referendum per l’abolizione in Lombardia
MOTORI Bollo auto, referendum per l’abolizione in Lombardia