Autostrade verso aumento del 10%: il via libera da un sentenza del Tar

Ci potrebbe essere il rischio di una stangata estiva sui pedaggi autostradali

Non c’è pace per le tasche degli italiani visto che sono previsti nuovi aumenti delle Autostrade durante questa estate.

Di fatto su alcune tratte l’aumento potrebbe arrivare anche al 10 per cento: questo dopo la sentenza del Tar su un ricorso presentato dal gruppo Toto per il blocco delle tariffe deciso nel 2014 e poi confermato nel 2015, 2016 e in parte nel 2017.

Il Tribunale amministrativo ha dunque riconosciuto al concessionario dell’Autostrade dei Parchi il diritto, come riporta ilFattoQuotidiano, di recuperare gli incassi che sono stati persi negli anni che vanno dal 2014 ad oggi.

Questa sentenza potrebbe dare il via ad una serie di rincari proprio a ridosso dell’esodo di agosto degli italiani sul tratto di Autostrada A24 e A25: lungo le autostrade Roma-Pescara e Roma-Teramo i rincari sembrano quasi scontati (tra un mese potrebbero aumentare rispettivamente da 20,20 a 22 e da 17 a 19.80 euro).

Autostrade verso aumento del 10%: il via libera da un sentenza del Tar
MOTORI Autostrade verso aumento del 10%: il via libera da un sentenza del&nbs...