Da Predator a Batman: l’abbigliamento da moto arriva dal cinema. Foto

Caschi e tutte in pelle come i "cattivi" o gli "eroi" del cinema: per molti un sogno che diventa realtà

L’abbigliamento tecnico, quando si guida una moto, è fondamentale. Se siamo tutti d’accordo su questo è altrettanto vero che ci possono essere diversi modi per distinguersi nel traffico e, magari, farsi rispettare quando gli automobilisti fanno finta di non accorgersi di voi e della vostra moto…

Dagli USA e dalla Russia infatti arrivano alcune soluzioni per uscire dalla massa quando si tratta di "vestirsi da moto", in particolare se siete appassionati di cinema americano.

Dopo la sonora batosta ricevuta dal nemico-preda Alien (Alien vs. Predator è un film del 2004, diretto da Paul W. S. Anderson), Predator è tornato, o almeno il suo casco. Infatti, se intendete terrorizzare gli automobilisti o i colleghi motociclisti della vostra città, questa potrebbe essere la strada giusta.

L’azienda russa Nitrinos si è infatti specializzata nella realizzazione di caschi “mostruosi” che si ispirano apertamente alla ben nota serie cinematografica Predator.

Partendo dalla base di caschi HJC e Nolan (quindi omologati), ad ognuno dei due modelli della gamma Nitrinos viene applicato una copertura puramente estetica, oltre alla particolare capigliatura realizzata per assomigliare a quella del Predator originale.

Non proprio popolari i prezzi USA, anche se l’originalità e la possibilità di personalizzazione giustificano in parte le cifre richieste. Si parte infatti dai 780 dollari (circa 575 euro al cambio attuale) del modello "base", fino ad arrivare agli oltre 1.500 dollari (circa 1.100 euro) se si desidera aggiungere tutti gli optional tra cui dei proiettori laser, lucine a led, tappi per i dreadlocks in carbonio e grafiche personalizzate. Il peso? Non proprio trascurabile: circa 2,2 kg.

Volete indossare qualcosa di davvero stravagante nel percorso casa ufficio, o più semplicemente per non volete passare inosservati all’aperitivo serale? Nessun problema, la udreplicas.com ha la soluzione che fa per voi. Batman, Superman, Gijoe o un soldato dell’impero di Guerre Stellari: non stiamo parlando di costumi di stoffa da carnevale, ma di vere e proprie tute da moto, realizzate con protezioni omologate CE, che replicano fedelmente i costumi dei celebri persoganni del grande schermo.

E qui la fantasia dunque si spreca: tentare di abbinare il costume a voi più gradito alla moto giusta è una vera emozione: non vi piacerebbe presentarvi in ufficio su di una Ducati Diavel Carbon look vestiti come il Cavaliere Oscuro di Gotham?

Se il vostro capo apprezza, potrebbe esserci aria di promozione! Se poi si pensa che una buona tuta arriva a costare anche 1.000 euro, i prezzi di questi prodotti non sono poi così esagerati visto che variano dai 1.000 ai 1.500 dollari (circa dai 736 ai 1.100 euro): non ci state già facendo un pensierino?

(a cura di OmniMoto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Da Predator a Batman: l’abbigliamento da moto arriva dal cinema....