BMW Concept Ninety, capolavoro inatteso sulle rive del Lago di Como

Tra le regine del Concorso d'Eleganza di Villa d'Este 2013, una sorprendente celebrazione dei 40 anni della BMW R90S

Il 2013 si sta delineando come un anno particolarmente ricco di ricorrenze per BMW Motorrad la quale, oltre a festeggiare i novant’anni di attività dell’azienda, ha voluto rendere omaggio anche ad un modello leggendario nella storia sportiva del Marchio Bavarese che proprio nel 2013 compie quarant’anni. Stiamo ovviamente parlando della BMW R 90S che a Ville d’Este è stata oggetto di un profondo intervento di modifica che ha preso il nome di Ninety, una vera e propria opera d’arte in movimento che porta la firma di Roland Sands.

L’esperto tuner statunitense ha lavorato a stretto contatto col reparto ufficiale BMW Design per giungere alla definizione estetica della moto. Ola Stenegard, Capo Design Veicoli di BMW Motorrad ha descritto così il concept: “Oggi le moto BMW significano funzione e perfezione. Ed è per realizzare questo che abbiamo lavorato sodo e ne siamo molto orgogliosi. Ma vogliamo ancora di più. Con la BMW Concept Ninety, vogliamo mostrare quanto può essere pura una moto BMW che suscita emozione”.

I punti di contatto col passato non mancano affatto e il filo conduttore tra la Ninety e la R 90S è ben visibile in molti dettagli estetici: la carenatura, il serbatoio, il sellino e la coda. La carrozzeria è realizzata a mano in alluminio, così come si notano le superfici spazzolate nelle zone colorate della carenatura anteriore e del serbatoio, nonché nella coda. La colorazione in arancio della BMW Concept Ninety rappresenta anch’essa un legame con la finitura leggendaria color Daytona Orange della BMW R 90 S.

Il contributo di Sands è stato fondamentale, anche perchè molte delle parti della BMW Concept Ninety provengono dall’atelier californiano di Roland che ha realizzato gli elementi caratteristici del boxer tedesco per dargli il giusto gusto retrò, come i coperchi valvole che subito saltano agli occhi. Per Roland Sandr: “Era importante trasferire nel presente l’affermazione speciale resa dalla BMW R 90 S grazie all’utilizzo di parti esclusive, impiegando un design emotivo ed una tecnologia all’avanguardia”. Progettati e realizzati sempre da Roland Sands sono anche i comandi dei freni e della frizione, il monobraccio del Paralever e il filtro dell’aria sotto la sella, nonché lo scarico. Edgar Heinrich di BMW ha aggiunto: “La BMW Concept Ninety è puro piacere sotto ogni aspetto: dallo sviluppo dell’idea all’elaborazione delle prime fasi al processo di costruzione – ma soprattutto quando la si guida. E’ una moto incredibile – proprio come la R 90 S ai suoi tempi”.

(a cura di OmniMoto.it) 

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI BMW Concept Ninety, capolavoro inatteso sulle rive del Lago di Co...