La Vespa militare che poteva abbattere un carro armato

Risale agli anni '50 un particolare modello di Vespa che venia usata dall'esercito francese

Negli anni cinquanta fu costruita una Vespa che poteva distruggere un carro armato.

Si tratta della Piaggio Vespa 150 TAP “Truppe Aero Paracadutate”, anche conosciuta come ACMA Vespa 150 TAP.

La “Vespa TAP” è stata ideata nei primi anni cinquanta per essere impiegata in Vietnam dall’esercito francese per il quale era fondamentale disporre di un veicolo particolarmente agile in grado di trasportare artiglieria controcarro, che potesse essere paracadutato

Fu presentata al 33º Salone di Milano nel dicembre 1955. Entrò in produzione nel gennaio 1956, negli stabilimenti della controllata francese ACMA (Ateliers de Construction de Motocycles et Automobiles).

Il veicolo rinforzato e modificato può trasportare un cannone M20 senza rinculo da 75 mm di fabbricazione statunitense ed il relativo munizionamento, in grado di perforare corazze fino a 100 mm di spessore.

La canna, posizionata sotto la sella e leggermente obliqua rispetto all’asse longitudinale dello scooter, fuoriesce per oltre 1 m dallo scudo che ne garantisce l’appoggio anteriore.

Contrariamente alla diffusa leggenda popolare, per ovvi motivi di puntamento e caricamento  non era possibile fare fuoco senza togliere il cannone dalla Vespa. (fonte testo e foto: Wikipedia)

MOTORI La Vespa militare che poteva abbattere un carro armato