Kawasaki Z900 in equilibrio tra potenza e maneggevolezza

Torna Z900, piacere di guida ai massimi livelli

Partiamo subito dalla potenza della nuova Kawasaki Z900: il suo 4 cilindri di 948 cc eroga 125 cv a 9.500 giri. Qualche anno fa potenze del genere erano appannaggio di moto con cilindrate ben maggiori, ma la potenza non è tutto, serve anche coppia motrice, schiena, altrimenti ci si ritrova con un frullatore capace solo di girare altissimo, ma impossibile da gestire in basso. Ma Kawasaki Z900 ha anche un’ottima coppia motrice: parliamo di quasi 99 Nm a 7.700 giri, per offrirti un motore godurioso, rabbioso in alto, ma anche pronto e docile in basso come quello della Z900.

Il sound poi è particolarissimo e caratterizzato dal particolare rumore in aspirazione, che varia a secondo del numero di giri ed è ben udibile dal pilota visto che l’air box è rivolto in alto verso il serbatoio.

Ma il motore non basta, ci vuole telaio e ciclistica: per il primo Kawasaki sfoggia un nuovo telaio a traliccio di tubi, leggerissimo, solo 13,5 kg. Ma tutta la moto è leggera: pesa infatti 210 kg in ordine di marcia, quasi 20 kg in meno della Z800. Per la ciclistica ci sia affida a una forcella upside down completamente regolabile e con la comodità dei registri sui coperchi superiori delle forcelle; al posteriore invece troviamo un mono, posto sopra il forcellone, anche qui completamente regolabile.

Frena con un doppio disco da 300 mm con pinze a 4 pistoncini e dietro troviamo un disco da 250 mm. Scontata la presenza dell’ABS.

La posizione di guida, offre un manubrio ampio ma che può essere ben caricato in avanti per un buon mix tra confort e guidabilità. La strumentazione digitale, completissima, è un classico Kawasaki, con il contagiri digitale a forma semicircolare.

Tre le colorazioni disponibili, la prima offre il classico verde lime Kawasaki abbinato a un nero lucido, che non fa passare certo inosservati. Le altre due sono meno appariscenti: la prima con l’abbinamento grigio, nero lucido con telaio verde e ultima delle tre la versione dark, integralmente nera.

Il prezzo è di 8.990 euro immatricolazione e messa in strada escluse.

MOTORI Kawasaki Z900 in equilibrio tra potenza e maneggevolezza