Aprilia RSV4 Factory Works, per chi vuole vivere emozioni ‘da gara’

Aprilia presenta il progetto Factory Works della RSV4: quattro possibilità per avere una moto 'da gara'

Chi non vorrebbe mettersi in sella ad una Aprilia RSV4 ‘da gara’, magari simile in tutto e per tutto a quelle che ha dominato negli ultimi anni il mondiale di Superbike? Ecco, ora la casa di Noale ha reso questo sogno realtà con il progetto ‘Factory Works’.

Di cosa si tratta? E’ un programma che punta a rendere disponibile a tutti gli appassionati la stessa tecnologia della moto campione del mondo, sia per chi vuole poi competere nei campionati delle derivate di serie che per chi, più semplicemente, vuole girare al massimo sui circuiti.

‘Factory Works’ permette dunque di sviluppare quattro differenti ‘evoluzioni’ della Aprilia RSV4, partendo dalla base comune della RR MY 17 Race Pack e dell’inclusione nel prezzo di ogni modello sia di un training tecnico volto a dare tutte le informazioni necessarie a realizzare il miglior adattamento del mezzo alle caratteristiche di pilota e circuito, che di una sessione di prove in pista con il “test team” di Aprilia Racing in cui verificare in pratica le indicazioni ricevute.

Si possono così acquistare la FW SSTK1 e SSTK2, settate sulla tipologia SuperStock, scegliere la FW SBK con motore speciale con preparazione SBK made in Aprilia Racing e potenza massima di 215 CV oppure puntare al massimo delle evoluzioni, la FW GP: questa ha come base la top di gamma RSV4 R FW SBK, ma con motore V4 Aprilia, derivato dall’unità della RS-GP 15, con alesaggio di 81 mm e distribuzione a valvole pneumatiche, che garantiscono una potenza massima di oltre 250 CV. In pratica, si tratta di una moto con una configurazione simile a quella con cui Aprilia ha ufficialmente corso nel campionato mondiale MotoGP nel 2015.

Senza contare che, sempre per chi vuole regalarsi la FW-GP, è previsto previsto un trattamento ‘ad hoc’, con invito a concludere il contratto presso la sede di Aprilia Racing a Noale, anche per scegliere assieme ai tecnici la configurazione ideale alle sue necessità e al suo budget.

“Da sempre Aprilia Racing compete nei campionati mondiali di velocità più selettivi, come la MotoGP, per acquisire esperienza e sviluppare tecnologie da portare anche sul prodotto di serie. RSV4 è il miglior esempio della stretta collaborazione che esiste tra il mondo racing e la produzione – ha spiegato Romano Albesiano, Responsabile Tecnico Aprilia Racing – Con il programma Factory Works, Aprilia Racing offre oggi qualcosa di più, qualcosa di davvero unico nel suo genere, ovvero la possibilità di possedere una vera moto da corsa”.

“I livelli di sofisticazione disponibili sono differenti: si parte da una RSV4 ottimizzata per la pista, passando per la versione SSTK (in tutto la moto che ha dominato la Superstock 1000 FIM Cup 2015) fino ad arrivare ad una vera Superbike. Per il 2017 abbiamo voluto spingerci oltre, mettendo a disposizione una configurazione di RSV4 estrema, dotata di motore con distribuzione a valvole pneumatiche. Con la FW-GP Aprilia Racing riserva ai propri clienti non solo la tecnologia sviluppata in MotoGP, ma anche uno speciale trattamento di informazione, assistenza e regolazione della moto, prima, durante e dopo l’acquisto, come succede con i piloti che corrono con Aprilia Racing, per consentire loro di sfruttare al massimo tutto il potenziale di questa eccezionale moto”, ha concluso Albesiano.

MOTORI Aprilia RSV4 Factory Works, per chi vuole vivere emozioni ‘da&nb...