Distanza minima e fila indiana: diritti e doveri dei ciclisti

La legge italiana che regola il comportamento del ciclista e le caratteristiche della bicicletta è il Codice della Strada


I recenti incidenti mortali di Nicky Hayden e Michele Scarponi hanno riportato alla ribalta della cronaca il tema della sicurezza stradale per chi va in bicicletta.

I ciclisti sono sicuramente utenti deboli della strada hanno dei diritti ma anche degli importanti doveri da rispettare.

Per chi non lo sapesse le dotazioni di legge per la bici sono: freni su tutte e due le ruote; campanello per le segnalazioni acustiche; le luci anteriori, bianche o gialle, posteriori rosse, da accendere mezz’ora prima del tramonto; i catarifrangenti rossi al posteriore, gialli ai pedali e sulle ruote.

Da mezz’ora prima del tramonto, infine, fuori città o in galleria, va indossato il gilet ad alta visibilità o le bretelle catarifrangenti.

 

MOTORI Distanza minima e fila indiana: diritti e doveri dei ciclisti