Viacard: Cosa devo fare se si smagnetizza la tessera Viacard?

Vi si è smagnetizzata la tessera Viacard e non riuscite più ad utilizzarla per pagare il pedaggio al casello? Ecco come fare in caso di smagnetizzazione. È più semplice di quel che si pensi!

La tessera Viacard ha certamente contribuito a migliorare la navigabilità delle migliaia di automobilisti che quotidianamente sono costretti ad immettersi in autostrada per giungere a lavoro. Ne esistono di due tipologie: quella a conto corrente e quella ricaricabile. Con la prima sarà possibile aderire al servizio Telepass presentandola in uno dei Punti Blu e ritirare direttamente l’apparato Telepass da installare sulla propria autovettura.
Con la carta ricaricabile, invece, ciò non sarà possibile in quanto non è direttamente collegata con il proprio conto bancario ma, è l’utente stesso a decidere quale somma caricarci sopra.

Entrambi i servizi sono molto efficienti in quanto permettono di risparmiare tempo al momento dell’uscita dall’autostrada.
La tessera Viacard, ritirabile nei Punti Blu, ha le dimensioni di una normale carta di credito e, per questo, può essere tranquillamente conservata all’interno del proprio portafoglio. D’altro canto, va conservata con molta cura perché col tempo potrebbe deteriorarsi o smagnetizzarsi diventando non più utilizzabile ai fini del pagamento del pedaggio. Può capitare, nulla di grave.

Ecco spiegato come fare in caso di smagnetizzazione: innanzitutto in caso di mal funzionamento della carta a causa della smagnetizzazione non bisogna allarmarsi in quanto basterà recarsi in uno qualsiasi dei Punti Blu per richiedere la rimagnetizzazione.
Questi punti di assistenza, oltre che di vendita, metteranno a vostra disposizione personale qualificato pronto a rispondere ad ogni esigenza e necessità.
Dove si possono trovare? In tutta Italia, sia lungo le tratte autostradali nelle aree di servizio, sia in molte città. Complessivamente sono 106, di cui 58 direttamente gestisti da Autostrade per l’Italia e i restanti dalle varie Concessionarie distribuite su tutto il territorio.

Giunti in uno dei tanti Punti blu, quindi, si dovrà spiegare il problema all’assistente che, in pochi minuti, riuscirà ad individuare la soluzione e magnetizzare nuovamente la vostra tessera Viacard. Qualora ciò non fosse possibile, a causa della perdita della banda magnetica, o in caso di eccessiva usura, si dovrà restituire la tessera e procedere con la sua sostituzione. Altrimenti, se non fosse possibile recarsi in uno dei Punti blu, si potrà spedire direttamente all’indirizzo Telepass S.p.A. – Servizio Clienti: CP 2310 Ferrovia, 50123 Firenze in una busta chiusa. La nuova tesserà verrà restituita sempre per via postale nell’arco di due settimane.

MOTORI Viacard: Cosa devo fare se si smagnetizza la tessera Viacard?