Telepass Traghetti: A chi è rivolto e come funziona?

Telepass Traghetti è il dispositivo che consente di accelerare le procedure di imbarco presso lo stretto di Messina ed è rivolto in particolare a coloro che viaggiano spesso

Il Telepass Traghetti è un dispositivo pensato appositamente per i pendolari che viaggiano molto lungo la tratta che collega la Calabria alla Sicilia, ossia lo stretto di Messina. Le procedure di imbarco implicano, logicamente, dei tempi di attesa ma tali tempi, soprattutto nei mesi estivi, a causa della presenza dei turisti, rischiano di diventare molto lunghi, comportando inevitabili ritardi, per questa ragione, il Telepass Traghetti riesce ad ovviare a tale disagio consentendo di ottenere un imbarco privilegiato ed eliminando le code di automobili che si formano ai porti di Messina o Villa San Giovanni.

Nonostante si parli da molto tempo di ponte, ancora i lavori non sono minimanente cominciati, per questo motivo per raggiungere la Sicilia dalla terra ferma occorre oltrepassare lo Stretto di Messina . Il porto di imbarco è collocato a Villa San Giovanni, un paese in provincia di Reggio Calabria che si raggiunge attraverso lo svincolo dell’autostrada A/3 Salerno Reggio Calabria. All’uscita di tale svincolo si raggiungere l’area imbarchi lungo la quale è collocata una barriera che consente l’accesso ai traghetti. La corsia Telepass Traghetti, per coloro che hanno il dispositivo, non comporta attese ma, al contrario, permette l’ingresso diretto da parte delle autovetture sulla nave.

I pendolari sono una categoria svantaggiata perchè affrontano quotidianamente dei lunghi viaggi per raggiungere il posto di lavoro. Telepass, il dispositivo elettronico che consente di attraversare i caselli autostradali senza attese, viene strutturato anche con l’opzione traghetti, rivolta specificamente a coloro che viaggiano lungo lo stretto. I pendolari beneficiano anche di sconti per pendolari che consentono di contenere le spese di viaggio sulla rete autostradale, sia italiana che estera.

Per attivare la promozione Telepass Traghetti è possibile rivolgersi ai Punto Blu, collocati nei pressi dei maggiori caselli autostradali italiani, oppure sul sito internet http://www.telepass.it. L’utente deve dunque provvedere ad una registrazione, mediante l’inserimento dei propri dati personali e quelli del veicolo in uso, inserendo espressamente l’opzione Traghetti. Il pagamento del servizio viene effettuato mediante bollettino postale, bonifico o carta di credito periodicamente, in base alle scadenze concordate con l’azienda in modo da non pesare sul proprio budget.

MOTORI Telepass Traghetti: A chi è rivolto e come funziona?