Scegliere la batteria dell’auto

Quale batteria per l'auto? Scegliere questo accessorio spesso non è solo una questione economica, perché conviene adeguarla alle esigenze personali

L’automobile necessita di una nuova batteria. Quale batteria auto acquistare? Non è facile rispondere a questa domanda, perché in commercio ne esistono di tanti diversi modelli, le cui caratteristiche vanno adeguate alla vettura in questione ed alle proprie abitudini quotidiane. Come prima cosa occorre sempre verificare le indicazioni presenti sul libretto di Uso e Manutenzione dell’automobile, per fare in modo che la batteria scelta sia perfettamente funzionante e il suo utilizzo non danneggi la vettura.

Inoltre è bene commisurare la batteria all’utilizzo che se ne fa. Quale batteria auto scegliere dipende infatti anche dalle dotazioni della vettura stessa: più numerose sono le apparecchiature elettriche presenti in macchina e maggiori saranno le esigenze in termini di capacità di accumulo. La presenza di dispositivi particolari, come ad esempio lo Start& Stop, richiede uno spunto maggiore rispetto a quello disponibile con una batteria auto comune. Molto spesso in questi casi si consiglia di sovradimensionare la batteria di circa il 20-30% rispetto ai valori base consigliati sul libretto della macchina.

La batteria della macchina presenta delle piastre esterne in metallo, di spessore variabile. Chi fa un grande utilizzo di dispositivi elettronici dovrebbe tenere conto anche di questa caratteristica quando decide quale batteria auto acquistare. Piastre di spessore maggiore consentono un utilizzo particolarmente spinto, senza manifestare alcun tipo di deformazione, in modo da poter utilizzare l’accessorio per un più lungo periodo di tempo. Quando si acquista una nuova batteria spesso si tende a tenere conto solo del punto di vista economico: se se ne trova una a prezzo scontato, si sceglie quella.

Nella pratica comune si deve anche considerare che una batteria ben dimensionata e di ottima qualità tende ad avere una durata maggiore rispetto a una più piccola; il costo superiore è ammortizzato dalle minori necessità di sostituzione in tempi brevi. Conviene anche tenere conto del fatto che l’esposizione al freddo tende a scaricare la batteria più in fretta ed a richiedere maggiore spunto per la vettura. Per questo chi vive in montagna, o lascia la macchina all’aperto in inverno, dovrebbe acquistare un prodotto più performante, che consenta un utilizzo regolare con ogni clima.

MOTORI Scegliere la batteria dell’auto