Pokémon GO e sicurezza: i consigli della Polizia Stradale

Pokémon GO, il nuovo gioco per smartphone, sta mettendo seriamente a rischio la sicurezza dei cittadini: le dritte della Polizia di Stato per evitare seri pericoli

Pokémon GO è la nuova applicazione per smartphone che sta spopolando tra giovani e meno giovani. L’obiettivo del gioco è quello di andare alla ricerca dei Pokemon nascosti intorno a noi. Quello che differenzia questa applicazione da tutte le altre è la possibilità di sfruttare la realtà aumentata: le scenografie classiche dei giochi virtuali lasciano posto alla nostra realtà. Ogni giocatore non dovrà fare altro che azionare la sua telecamera e andare alla ricerca di oltre 100 diverse specie di Pokémon. Ogni volta che si individua un mostricciatolo, lo si cattura e si accumulano punti.

Alcuni di questi Pokémon sono davvero introvabili e portano le persone a camminare anche per decine di km nella speranza di poterli catturare. Questa nuova applicazione ha subito coinvolto migliaia di persone in tutto il mondo. Memorabili sono state le scene a Central Park o nel cuore della città di Roma. Dall’estero arrivano già le prime notizie di persone che si sono avventurate inavvertitamente in territori della base militare o si sono schiantate in auto. Sembra essersi instaurata una vera e propria dipendenza nei confronti di Pokémon GO e gli esperti gridano già all’allarme.

Anche la Polizia di Stato è intervenuta ricordando alcune semplici regole: anche se il gioco è virtuale, gli utenti intenzionati ad utilizzare il dispositivo si muovono nel mondo reale. Uno spazio fatto di semafori, macchine che viaggiano, altre persone, pericoli. Non bisogna mai distogliere l’attenzione dalla strada e dalla sua segnaletica. Se siete in macchina o sul motorino e decidete di azionare la vostra telecamera nella speranza di catturare l’ennesimo Pokémon, ricordatevi che lo smartphone non può essere utilizzato alla guida. C’è anche chi è andato a caccia di Pokemon sul motorino ed è stato multato.

Un utilizzo scorretto dell’applicazione può mettere seriamente a rischio la vostra incolumità e quella delle persone che vi circondano. Questo accade quando il semplice giocare diventa una dipendenza e si perdono il senso dell’orientamento spaziale, ma anche temporale. Pokémon GO diventa ancora più pericoloso se utilizzato dai bambini: ogni genitore dovrebbe informarsi bene prima di far giocare i figli Tuttavia i sostenitori dell’applicazione, ribadiscono l’utilità di un’applicazione come questa, riuscita a far sganciare dal computer veri e propri nerd. In ogni caso, l’unico modo per giocare in maniera sana, è sempre quello di non esagerare.

MOTORI Pokémon GO e sicurezza: i consigli della Polizia Stradale