I documenti da tenere sempre in auto

I documenti obbligatori da tenere nell'auto non sono molti eppure, non tutti sanno quali siano. Attenzione: viaggiare senza di essi comporta tantissimi rischi

I documenti dell’auto obbligatori devono sempre trovarsi nel veicolo. In caso contrario, la norma di legge prevede delle sanzioni variabili relativamente alla gravità dell’infrazione commessa.

Bisogna esibire i documenti su richiesta della Polizia Stradale, o di altri organi competenti. Tuttavia non tutti i documenti dell’auto sono obbligatori. Alcuni sono facoltativi (come il certificato di proprietà e il bollo auto ) e possono essere conservati a casa. Questi ultimi devono essere mostrati alle autorità solo in caso di esplicita richiesta o di necessità. Passiamo ora a spiegare quali sono i documenti obbligatori.

Tra i più importanti documenti dell’auto obbligatori troviamo la carta di circolazione. Di questa non si può proprio fare a meno. Talvolta è chiamata anche “libretto di circolazione”, ed è rilasciata dalla Motorizzazione. Deve sempre trovarsi nel veicolo, di cui riporta le caratteristiche di tipo tecnico e alcune generalità. In caso di smarrimento, si deve necessariamente comunicare in maniera immediata la perdita alla Polizia Stradale e richiedere alla Motorizzazione Civile una copia. Lo stesso vale anche per la patente di guida .

Come molti sanno, è impossibile guidare in assenza della patente. O meglio: guidare si può, ma questo comporta tantissimi rischi, anche di natura penale. Qualora si stia studiando per ottenere questo documento, bisogna comunque essere in possesso del famoso “foglio rosa”. Quest’ultimo permette di guidare l’ auto in assenza della patente ma, con un accompagnatore che funga da istruttore di guida. L’accompagnatore dev’essere in possesso della regolare patente di guida e deve esibirla agli agenti della Polizia Stradale se richiesta.

Un altro documento dell’auto obbligatorio è il certificato assicurativo. A differenza di quanto accadeva anche fino a poco fa, non si deve più esporre sul parabrezza il cartellino dell‘assicurazione Auto. Qualora il veicolo venga utilizzato da terzi, insieme ai documenti precedenti, vi sarebbe la necessità di presentare la relativa licenza. L’assenza sul veicolo dei documenti citati equivale al rischio di una multa che varia tra i 40 e i 170 euro. Questa aumenta a dismisura nel caso in cui i documenti non vengano presentati per la verifica di routine presso la sede della Polizia Stradale. In tal caso la multa oscillerebbe tra i 420 e i 1.690 euro.

MOTORI I documenti da tenere sempre in auto