Furto di bici: ecco cosa fare

Cosa fare in caso di furto di bici? Dalla denuncia alla ricerca su Internet, dalle foto all' antifurto, ecco qualche utile consiglio

Furto di bici: cosa fare? Con l’arrivo della primavera e del bel tempo è facile che venga voglia di prendere la propria bicicletta e fare qualche giretto. C’è poi chi decide di andare anche al lavoro in bici sfruttando le giornate più lunghe e qualche grado in più di temperatura. Attenzione però ai ladri di biciclette: quelli non passano mai di moda e sono sempre in agguato. Certo, esistono dei modelli con antifurto, ma diciamo che non si tratta di bici per tutte le tasche. Se non possedete un mezzo dotato di gps, ci sono comunque delle semplici regole che possono aiutarvi a proteggere la vostra due ruote.

Sembrerà banale o scontato ma non lo è troppo: una cosa da fare per evitare un furto di bici è l’utilizzo catene, archetti o bloster che possano disincentivare l’azione di un ladro. Alcuni modelli non sono proprio a buon mercato, ma la funzione che svolgono è molto importante. Davanti ad una protezione di questo genere il ladro che ha poco tempo a disposizione per mettere a segno il suo colpo cercherà un’altra bici da rubare: non può passare troppi minuti a smontare catene o a tagliare archetti in quanto sarebbe notato subito o rischierebbe che torni il legittimo proprietario. Naturalmente questi sistemi di sicurezza devono avere una struttura solida.

Altra cosa da fare per evitare un furto di bici è avere una foto della vostra bicicletta. È importante che si vedano dettagli o particolari che rendono unica la vostra due ruote. Anche avere una targa permette, eventualmente, di recuperarla più facilmente. È un aspetto importante quando, dopo aver subito un furto si va a fare una denuncia. La prima cosa da fare in caso di furto è proprio una denuncia contro ignoti e presentare le foto della vostra bici: anche in formato digitale, sul telefonino vanno benissimo. Date sempre un’occhiata ai siti di biciclette. Sul sito Rubbici, ad esempio, si trovano le bici sequestrate, recuperate e gli annunci di proprietari che sono stati derubati e che chiedono un aiuto per ritrovare il loro mezzo.

Non pensiate che la denuncia sia inutile. È una delle prime cose da fare per il furto di bicicletta. Soprattutto nelle metropoli le bici ritrovate ogni anno sono tantissime e, con un po’ di fortuna, tra queste, ci potrebbe essere anche la vostra. Se non ci credete, date un occhio alla situazione nel comune di Milano su Flickr. Se doveste ritrovarla e il venditore non crede alla vostra versione dei fatti, potete farvi accompagnare dalle forze dell’ordine per rientrare in possesso del vostro mezzo. A questo punto siete pronti a tornare in sella e, perché no, organizzare anche una bella vacanza

MOTORI Furto di bici: ecco cosa fare