Cosa significa la sigla BSW sui pneumatici?

Su tutti gli pneumatici per auto sono impresse delle sigle che ne indicano alcune particolarità. Scopriamo cosa significa la sigla BSW

Gli pneumatici per le automobili si dividono in tantissime categorie: ci sono quelle con il pick up chiuso, e con il pick up aperto; le gomme per auto vengono classificate in base alla loro durezza, resistenza, superficie, oltre che per essere adatte alla stagione invernale o a quella estiva. Ed è davvero difficile riuscire a non perdersi in mezzo a a una lista di sigle . Per capire sin da subito cosa indica una scritta situata sugli pneumatici, bisogna rivolgersi alla lingua inglese. Nel caso dell’acronimo “BSW”, s’intende Black Side Wall, ovvero che il lato del pneumatico è di colore nero.

Questo serve principalmente per dividere gli pneumatici con il fianco nero da quelli che, invece, presentano una riga bianca lungo uno dei lati (utile per individuare subito segni di usura e dichiarare la gomma fuori uso ). Grazie alla sigla, il differenziamento delle gomme diventa più facile e si velocizzano anche varie operazioni riguardanti la montatura degli pneumatici e il loro trasporto. Non molto lontano dall’acronimo può essere incisa una data, che indica il giorno in cui è stato realizzato il pneumatico.

Altresì, sulle gomme è possibile trovare informazioni riguardanti il disegno presente sul fondo (per capire che tipo di pneumatico è, a quali strade e stagioni è adatto) o sul fabbricante. Ogni automobilista deve conoscere l’azienda che ha prodotto gli pneumatici, per poter rivolgersi a essa in caso di problemi. Sul lato delle gomme auto deve esserne indicata la misura. Quest’ultima è utile per adeguare gli pneumatici alla misura delle ruote e per non incorrere in errori grossolani che possono essere la causa di diversi problemi sulla strada.

Per conoscere il significato di tutte le sigle è consigliato fare una rapida ricerca sul web. Bisogna anche precisare che, talvolta, il significato può differenziarsi leggermente in relazione alla ditta produttrice. Per questo è meglio restare sempre aggiornati (di volta in volta la lista degli acronimi viene completata) e consultare il sito internet della ditta di produzione. Nel caso di problemi o di mancate segnalazioni è consigliato rivolgersi subito all’azienda che ha fabbricato il pneumatico. Non rispondendo agli standard di produzione, le gomme potrebbero essere contraffatte.

MOTORI Cosa significa la sigla BSW sui pneumatici?