Come guidare nelle rotatorie: chi ha la precedenza?

Come si affrontano le rotonde in auto? Chi ha la precedenza?

Qrotondauanto volte vi è capitato di arrivare in auto ad una rotonda e di non sapere come affrontarla o di avere il timore di non avere la precedenza. Oltretutto le rotatorie sono sempre più diffuse sulle strade italiane.

Chi ha la precedenza?

Nelle rotonde cosiddette ‘all’italiana’ chi entra in rotonda ha la precedenza su chi è dentro che deve fermarsi o rallentare per agevolare l’ingresso di chi arriva (la classica precedenza a destra). Questo tipo di rotonda si identifica dal segnale che la precede: se c’è la sola indicazione di rotonda senza il cartello del dare la precedenza ci anticipa che stiamo per affrontare una rotonda all’italiana e entrando non troveremo la striscia orizzontale trasversale sull’asfalto.

Nelle ‘rotonde europee’, che sono più comuni, ha la precedenza chi già la sta percorrendo e chi entra deve fermarsi o rallentare. In questo caso, il cartello che indica la rotatoria sarà accompagnato da quello che prescrive di dare la precedenza.

MOTORI Come guidare nelle rotatorie: chi ha la precedenza?