Come e quando bisogna mettere l’antigelo nell’auto

L'antigelo auto è un elemento di fondamentale importanza per salvaguardare il corretto funzionamento dell'auto soprattutto per coloro che vivono in zone climatiche molto fredde

L’antigelo auto è un liquido che, posto nel serbatoio del tergicristallo e del radiatore dell’auto insieme all’acqua, permette a quest’ultima di non congelarsi. Una maggiore durata nel tempo del veicolo e la sicurezza di chi lo guida dipendono molto, nei mesi in cui le temperature sono più rigide, dalla presenza dell’antigelo auto. Una corretta e adeguata manutenzione prevede di aggiungere il liquido prima dell’arrivo della stagione fredda. Per prevenire la solidificazione dell’acqua demineralizzata utilizzata dal circuito per raffreddare il motore occorre miscelare una quantità variabile compresa tra il 30% ed il 60% di prodotto antigelo all’acqua demineralizzata presente nel motore.

Per fare questa operazione è necessario svuotare il radiatore e preparare la miscela. Nei numerosi centri specializzati e nei grandi magazzini è possibile trovare prodotti già miscelati nella percentuale desiderata, da aggiungere senza dover provvedere allo svuotamento del serbatoio. In entrambi i casi occorre svitare il tappo del serbatoio ed immettere all’interno il liquido miscelato nella quantità consigliata dal produttore. Un rapido sguardo al libretto di manutenzione dell’auto potrà fornire questo dato in pochi minuti.

La durata dell’antigelo varia in funzione all’utilizzo che viene fatto dell’autoveicolo: maggiore è il suo impiego, minore sarà il tempo entro il quale l’antigelo dovrà essere sostituito. Generalmente l’operazione deve essere ripetuta ogni due/quattro anni. Dopo aver provveduto a salvaguardare il motore da eventuali danni, occorre pensare anche al liquido presente nella vaschetta del tergicristallo. Anche questo ghiacciandosi provocherebbe seri danni alla vaschetta e problemi alla visibilità impedendo la pulizia del vetro, garantita anche grzie ad una corretta pulizia degli spruzzini .

In caso di temperature particolarmente rigide occorrerà anche provvedere all’aggiunta di un additivo antigelo nel serbatoio, in caso di auto alimentata a gasolio, per impedire che il carburante si cristallizzi. In commercio vi sono prodotti specifici per motori alimentati a gasolio da aggiungere prima di effettuare il pieno. Occorre prestare molta attenzione alla quantità di prodotto da aggiungere, anche se generalmente una confezione contiene la giusta dose per un pieno di carburante . Per un corretto funzionamento l’additivo dovrà essere aggiunto nel serbatoio non completamente vuoto subito prime di effettuare il rifornimento.

MOTORI Come e quando bisogna mettere l’antigelo nell’auto