Volkswagen: la concept elettrica da 400 km di autonomia

Volkswagen ha presentato in anteprima la concept elettrica su cui i baserà la linea futura delle vetture 'green' dell'azienda

“Think new”: con questa filosofia Volkswagen si appresta a mettere in mostra le sue novità al Salone di Parigi al via a inizio ottobre. Tra queste, c’è anche una concept car elettrica che l’azienda tedesca ritiene rivoluzionaria almeno quanto lo è stato il Maggiolino.

La casa di Wolfsburg propone infatti un concetto completamente originale di vettura elettrica basato sulla nuova piattaforma modulare specifica per veicoli ‘green’, la MEB (Modulaler Elektrik Baukasten), una piattaforma utilizzabile praticamente per ogni modello di auto.

Dalle poche immagini diffuse, la nuova auto pare richiamare esteticamente una versione più ‘geometrica’ della Scirocco. Le dimensioni dovrebbero essere invece simili a quelle della Golf con un abitabilità interna superiore, più vicina alla Passat: in ogni caso dovrebbe trattarsi di una cinque posti.

Grande attesa anche per il motore, che dovrebbe garantire un’autonomia di oltre 400 chilometri, pari dunque a quella della recente Opel Ampera-e, nonché superiore alle concorrenti del segmento, compresa la ‘specializzata’ Tesla Model 3.

L’importanza del modello in casa Volkswagen è comprensibile se si guarda al piano di sviluppo della casa tedesca, che ha in progetto di vendere un milione di auto elettriche dal 2025: la prima vettura ‘full electric’ derivata dalla concept parigina dovrebbe arrivare sul mercato nel 2020.

MOTORI Volkswagen: la concept elettrica da 400 km di autonomia