Frecce e stop sulla schiena: il sistema che salva i ciclisti

L’ultima invenzione per ridurre gli incidenti stradali notturni a bordo della due ruote è Cyclee

L’ultima innovazione per ridurre gli incidenti stradali notturni a bordo delle biciclette si chiama Cyclee .

Si tratta di un piccolo proiettore che riproduce sul dorso del ciclista simboli luminosi che indicano le sue azioni (svolta a sinistra, svolta a destra, stop).

Il dispositivo, da montare dietro il sedile della bicicletta, è collegato a un’APP che in modalità wireless consente di personalizzare i simboli.

Può essere installato su diversi tipi di bici e il montaggio cambia in base al modello.

Cyclee potrebbe rappresentare una ottima soluzione per ridurre il tasso di incidenti e per rendere più sicura la vita di chi usa la bici.

MOTORI Frecce e stop sulla schiena: il sistema che salva i ciclisti