La città italiana dove il traffico illuminerà la case

Sfruttare il traffico per produrre energia.

untitled

L’idea geniale arriva dall’Italia e in particolare da Concorezzo, paese dell’hinterland di Milano, che si prende il merito di far debuttare il sistema Lybra.

Di cosa si tratta? Grazie a una nuova e rivoluzionaria tecnologia messa a punto dalla start-up Undergroung Power, entro la prossima primavera lungo la Strada Provinciale che collega Monza e Concorezzo saranno installati dei tappetini in gomma, altrimenti chiamati rallentatori stradali intelligenti, che consentiranno di sfruttare le frenate delle auto per produrre energia pulita.

Lybra è un dispositivo che recupera l’energia altrimenti sprecata dai freni garantendo la capacità di alimentare un edificio nel quartiere: su una strada con traffico medio un impianto lungo 10 metri (quello di Concorezzo dovrebbe essere di circa sei metri) è in grado di fornire energia per 40 case.

Il comune non avrà spese: l’azienda pagherà l’occupazione di suolo pubblico e promette di generare circa 40 mila kWh all’anno.

Il sindaco di Concorezzo, Riccardo Borgonovo, è più che soddisfatto. ”Avevo letto di questa nuova tecnologia un paio d’anni fa – ha dichiarato a  ‘Il Giornale online di Monza e della Brianza’ -. Poi, per puro caso, ho scoperto che il suo inventore abitava proprio a Concorezzo. Ho sempre avuto un interesse particolare per le smart city e questa mi sembra una grande opportunità’‘.

MOTORI La città italiana dove il traffico illuminerà la case