ESCP Europe Vehicle Road Trip, la green mobility di Engie

Dal 25 aprile al 10 maggio le autovetture elettriche Tesla toccheranno 10 Paesi europei e 12 grandi città percorrendo 65.000 km a impatto zero

Un tour a impatto zero, a bordo delle vetture elettriche di ultima generazione Tesla, per promuovere la mobilità sostenibile e stimolare le città a esplorare soluzioni di trasporto innovative ed ecologiche. Per il secondo anno i veicoli dell’ESCP Europe Electric Vehicle Road Trip (EVRT) organizzato da ESCP Europe e Global EVRT con il sostegno di Engie, attraverseranno, tra il 25 aprile e il 10 maggio, 10 Paesi europei, toccando 12 grandi città e percorrendo 6.500 chilometri.

Obiettivo dell’evento, studiare le politiche in tema di mobilità e le abitudini dei consumatori, nell’ottica di agevolare lo sviluppo della mobilità elettrica nei vari Paesi, fornendo informazioni utili ai produttori del settore automotive, ai gruppi ambientalisti, ai governi e agli stessi utenti. Come leader della transizione verso un’energia decentralizzata, decarbonizzata e digitale, Engie sostiene la mobilità ecologica promuovendo la diffusione di green fuels (mobilità elettrica, gas naturale, idrogeno), soluzioni per ottimizzare il trasporto pubblico, piattaforme digitali per migliorare la fluidità del traffico.

Engie ha installato in tutta Europa una rete di oltre 5.000 stazioni di ricarica per veicoli elettrici, 200 stazioni di rifornimento di gas naturale (GNL e GCN) per il trasporto pesante e programmato investimenti per 100 milioni di eruo in infrastrutture per GNL e GCN per i prossimi 5 anni. Inoltre, oltre 130 aziende di trasporto pubblico utilizzano sistemi Engie di gestione delle spedizioni e di informazione ai passeggeri.

Nel marzo di quest’anno, Engie ha acquisito EV-Box, società che ha sviluppato soluzioni di ricarica per veicoli elettrici scalabili e in grado di essere realizzate ovunque nel mondo, e ad oggi, con 48.000 stazioni di ricarica attive in 20 differenti Paesi, è leader di mercato per qualità e innovazione.

In Italia, Engie, Fiat Chrysler Automobiles e Iveco hanno siglato a gennaio scorso un accordo per promuovere la diffusione di veicoli ed infrastrutture a gas naturale. La collaborazione prevede lo sviluppo, finanziario e operativo, di una stazione di servizio per camion nel quartier generale Iveco di Torino Est e di un’ulteriore stazione per automobili nel quartier generale FIAT a Mirafiori.

MOTORI ESCP Europe Vehicle Road Trip, la green mobility di Engie