Accordo per le colonnine di ricarica super-veloce tra Ford e le tedesche

I colossi tedeschi BMW, Daimler, Volkswagen e l'americana Ford hanno siglato un accordo per potenziare la mobilità a zero emissioni in Europa.

BMW, Audi, Porsche, Daimler, il Gruppo Volkswagen e Ford hanno siglato un protocollo d’intesa per creare una rete europea di ricarica veloce per i veicoli elettrici.

A partire dal 2017 verranno installate 400 colonnine di ricarica veloce lungo le principali arterie di transito veicolare. Grazie ai nuovi supercharger sarà possibile ”abbattere” i tempi di ricarica (attualmente 20-30 minuti per l’80% della carica), arrivando agli stessi tempi di un normale pieno di carburante, grazie a potenze che arrivano fino a 350 kWh.

Lo standard richiesto dalle colonnine sarà il Combined Charging System (CCS). La rete, nelle intenzioni dei costruttori, si diffonderà rapidamente nei prossimi anni arrivando a migliaia di colonnine entro il 2020. I colossi automobilisti sembrano dunque sempre più decisi a scommettere sull’elettrico.

MOTORI Accordo per le colonnine di ricarica super-veloce tra Ford e le t...