Wrapify, l’app per fare soldi con la propria auto

Fare soldi mentre si sta guidando: è il motto di Wrapify, un’app creata sette mesi fa e che alcuni hanno già ribattezzato l’Uber della pubblicità.

Wrapify permette a chi possiede un’auto, in alcune città degli Stati Uniti, di farsi ricoprire la carrozzeria dalla pubblicità di un’azienda in cambio di un compenso.

Una cifra che varia a seconda della porzione di macchina messa a disposizione e dai chilometri fatti giornalmente che verranno tracciati da un’app che permette alle aziende di tracciare i movimenti dell’auto tramite GPS, calcolare la strada percorsa e stimare quanto la pubblicità sia stata vista.

Se possa funzionare in Italia non si sa, certo che è una formula per ora usata dai taxi in molte città del nostro paese e non è da escludere che in futuro questa offerta possa essere allargata anche ai privati.

MOTORI Wrapify, l’app per fare soldi con la propria auto