Sequestrato il Suv di Muntari

La Polizia di frontiera ha sequestrato il Suv di Sulley Muntari

Gli agenti della frontiera tra Italia e Svizzera hanno sequestrato il Suv di Sulley Muntari.

Il giocatore ha smentito di essere in difficoltà economica e ha affidato ad uno studio legale la sua risposta ufficiale.

Il Sig. Sulley Muntari ha incaricato il nostro Studio di redigere e diffondere il presente comunicato in riferimento alla notizia che da questa mattina appare su diversi quotidiani on line sul sequestro della autovettura da egli guidata. Il fatto, etichettato come l’effetto di “grosse difficoltà economiche”, è invece conseguenza di un mero disguido della società utilizzatrice (soggetto contrattuale) dell’auto concessa in leasing. Il Sig. Muntari, che ignorava il disguido, si sta occupando di risolverlo nell’immediato. Ad ogni buon conto, al Sig. Muntari preme precisare che non sussistono situazioni di difficoltà in cui lo stesso verserebbe secondo la versione dei fatti riportata dai vari quotidiani. Si invitano pertanto le redazioni interessate ad una tempestiva rettifica ovvero alla pubblicazione della presente smentita“.

 

Muntari è proprietario di un fuoristrada Mercedes G 63 V8 AMG 6×6. Il peso di questo ‘mostro’ è 3850 chilogrammi, sei ruote motrici, motore biturbo V8 di 5.4 litri e 544 cavalli con una mostruosa coppia di 760 Nm.

Praticamente inarrestabile e in grado, nonostante la massa, di raggiungere i 160 orari ma soprattutto di scattare da 0 a 100 in 7.9 secondi, in pratica come una sportiva.

MOTORI Sequestrato il Suv di Muntari