Guidava con la patente scaduta da 45 anni

A 80 anni guidava con la patente scaduta da 45. Dal 1961 non l’aveva più rinnovata. Convinto di essere in regola un arzillo nonnino di Quiliano, in provincia di Savona, circolava sul suo “cinquantino”. Tutto è andato bene sino a quando oggi non è stato fermato da una pattuglia della polizia municipale.

Gli agenti lo hanno denunciato, gli hanno sequestrato il ciclomotore e naturalmente anche la patente.

Dopo avergli chiesto di favorire patente e libretto, i vigili urbani sono rimasti sorpresi quando hanno visto che l’anziano aveva preso la patente nel 1961 e da allora non l’aveva mai più rinnovata.

Agli agenti, credendo di essere in buona fede, ha detto di non averla rinnovata su consiglio di alcuni amici.

“Mi hanno spiegato che non era necessario farlo”. La scusa però non ha impietosito i vigili e lui è dovuto tornare a casa a piedi e con una denuncia in tasca.

MOTORI Guidava con la patente scaduta da 45 anni