Suzuki al Salone di Tokyo con sette anteprime mondiali

La Casa di Hamamatsu sarà grande protagonista del Tokyo Motor Show 2017, dal 27 ottobre al 5 novembre

Suzuki in patria la fa da padrone. Dopo il traguardo dei 25 milioni di auto vendute in Giappone, Suzuki è assolutamente determinata a confermarsi leader del mercato nipponico delle kei car e delle passenger car, e il suo spettacolare stand al salone di Tokyo è una conferma di questo suo obiettivo.

Lo spazio espositivo sarà suddiviso in diverse aree tematiche, che avranno come filo conduttore il tema “Excitement for Everyone, in Everywhere”. In totale saranno venti i modelli esposti e ben sette saranno le anteprime mondiali.

La novità più iconica è sicuramente la concept car e-SURVIVOR, un suv elettrico compatto di nuova generazione, sorta di riedizione futuristica dei suoi modelli “classici” JIMNY e di VITARA.

Farà il suo debutto assoluto anche Suzuki XBEE (cross-bee), una compatta wagon crossover, che verrà svelata anche nelle versioni Outdoor Adventure e Street Adventure. Si tratta di una vettura molto compatta ma con un abitacolo spazioso tipico di un’auto di categoria superiore. Risultato? Grande maneggevolezza in città, ma anche tanto spazio per un uso extra-urbano in tutta comodità.

Spacia Concept e Spacia Custom Concept rinfrescano l’immagine di un minivan da sempre imbattibile nel rapporto abitabilità/dimensioni esterne: stessa piattaforma, ma pianale ribassato, tetto rialzato e porte laterali scorrevoli. Nel primo concept prevalgono tratti giovanili e giocosi, mentre un design più ricercato e lussuoso caratterizza il secondo esercizio di stile.

La settima novità Suzuki alla 45a edizione del Salone di Tokyo è il Carry Open-Air Market Concept, un veicolo commerciale ultracompatto dotato di una cabina ampia e versatile, che lo rende ideale anche per un impiego nel tempo libero.

MOTORI Suzuki al Salone di Tokyo con sette anteprime mondiali