Salone di Ginevra: la versione speciale della Fiat 500 per i 60 anni

Il 4 luglio del 1957 a Torino vide la luce la Fiat 500. La “piccola grande vettura” emblema della motorizzazione di massa.

Cinquant’anni dopo, Fiat ha attinto da quel patrimonio entrato nell’immaginario collettivo per accelerare verso il futuro con la 500 del nuovo millennio, che nella prima parte del 2017 supererà il traguardo delle 2 milioni di vetture vendute.

Sul palcoscenico del Salone di Ginevra esordisce la serie speciale dedicata al 60esimo anniversario.

fiat5001

Questa esclusiva serie limitata e numerata rende omaggio all’antesignana attraverso una caratterizzazione specifica e la rilettura contemporanea di alcuni stilemi che l’hanno resa famosa, come la plancia in vinile, il logo vintage sul musetto tra i baffi cromati, e su portellone e volante, oltre alla cromatura sul cofano anteriore.

Realizzata esclusivamente in versione cabrio, Fiat 500 serie speciale dedicata al 60esimo anniversario presenta un’inedita verniciatura bicolore dall’evocativo nome Dolcevita: Bianco Tristrato per il corpo della vettura, Avorio pastello per il cofano e i montanti.

fiat5002

Accenti rétro anche all’interno, come gli elementi tubolari della selleria in pelle avorio con cuciture bordeaux a contrasto, a riprendere la fascia centrale del cruscotto e i tappetini specifici bicolore. L’omaggio al passato si limita all’estetica: dal punto di vista tecnologico la serie speciale dedicata al sessantesimo anniversario offre quanto di meglio oggi disponibile nel campo della tecnologia e del comfort a bordo.

La Fiat 500 serie speciale dedicata al 60esimo anniversario sarà ordinabile dal 9 marzo e disponibile in 560 unità accompagnate da certificato di autenticità nominativo nei principali mercati della regione EMEA con consegne a partire dal 4 luglio.

MOTORI Salone di Ginevra: la versione speciale della Fiat 500 per i 60 a...