In arrivo il Salone di Ginevra 2016: le auto più attese

Da Audi a Fiat, le auto più attese al Salone di Ginevra 2016 (3-13 marzo)

Mancano ancora poco più di due settimane all’evento che tutti gli appassionati di quattro ruote stanno aspettando con ansia: il Salone di Ginevra 2016. Dal 3 al 13 marzo, come ogni anno, nella città svizzera, le più grandi case automobilistiche di tutto il mondo metteranno in mostra i loro ultimi modelli e i prototipi più avveniristici e fantasiosi non ancora commercializzati. Ma quali sono le auto più attese per questa edizione che si preannuncia ricca di novità e di sorprese?

Certamente non poteva non esserci un nuovo modello, ancora più performante dell’Audi Q3, il suv compatto, grande successo della casa tedesca, l’Audi RS Q3. Spinto dal celebre cinque cilindri, il motore è il 2.5 litri TFSI da 367 cavalli che garantisce una coppia massima, disponibile tra 1.625 e 5.550 giri, di 465 Nm. Accelerazione bruciante, da 0-100 km/h ci vogliono appena 4,4 secondi, cambio S tronic a sette rapporti automatico, arriverà sul mercato nel terzo trimestre del 2016. Sempre rimanendo in ambito tedesco, arriva la MercedesBenz SLC, la due posti che sostituisce la SLK, senza cambiare radicalmente il modello magnifico precedente. Modifiche a paraurti, mascherina, fari e cofano motore.

Citroen presenterà un veicolo innovativo per il proprio marchio, la Citroen SpaceTourer, modello pratico e confortevole. Disponibile in tre versioni, di cui quella più grande può ospitare fino a nove passeggeri, sarà fornita di sportelloni laterali elettrici, attivabili senza utilizzo della chiave e di un buon confort grazie a un valido sistema di infotainment. Fiat invece presenterà la versione due volumi della nuova Fiat Tipo, la cui versione a tre volumi è uscita a fine 2015 e sta registrando delle buone vendite. La sua commercializzazione dovrebbe avvenire verso l’autunno e la sua forze dovrebbero essere i prezzi contenuti.

Infine, non può mancare uno sguardo ai modelli di lusso. La Lamborghini festeggia il centenario della nascita del fondatore Ferruccio Lamborghini con la hypercar Centenario LP7704. La casa emiliana ne ha realizzato, in tiratura limitata, 40 modelli, 20 coupé e 20 roadster. In particolare, a Ginevra il veicolo presentato al Salone sarà una Centenario coupé con carrozzeria “nuda” in fibra di carbonio. Debutta a Ginevra anche un modello inedito di Ferrari, la Ferrari GTC4 Lusso. Sarà un modello particolare, a quattro posti, con le ruote posteriori sterzanti integrate con le quattro ruote motrici, sfruttabile su ogni tipologia di strada e per questo congeniale a una clientela giovanile.

Immagini: Depositphotos

MOTORI In arrivo il Salone di Ginevra 2016: le auto più attese