Rosemary Smith, la nonna della F1 guida a 79 anni

Rosemary Smith è a tutti gli effetti la nonna della F1. A 79 anni la donna si è messa alla guida di una monoposto


(FONTE: RENAULT UK)

Si chiama Rosemary Smith, ha 79 anni ed è a tutti gli effetti la nonna della F1. La donna in questi giorni è passata alla storia guidando una monoposto al Paul Ricard e diventando la persona più anziana al mondo ad essere salita su una F1. L’ex rallysta irlandese è riuscita a coronare il sogno di una vita, realizzando ciò che desiderava da anni. Nel corso dei festeggiamenti per i suoi 40 anni, la casa automobilistica ha organizzato uno show con protagonista la Smith, per l’occasione Rosemary ha guidato con grande abilità una Lotus E20 della Renault.  L’impresa della pilota è stata documentata con un filmato e una serie di tweet. Rosemary, emozionata e felice, ha posato davanti ai box della Renault, con indosso la tuta della scuderia francese e il casco.

La carriera di Rosemary Smith nel rally è iniziata quasi per caso. La donna lavorava come sarta quando un cliente le propose di diventare il suo navigatore in una gara. Lei accettò e da allora non ha mai più abbandonato questo sport che ancora oggi, a 79 anni, continua ad emozionarla. Nel corso della sua carriera Rosemary ha ottenuto moltissime vittorie, la più importante nel 1965 quando vinse il Tulip Rally. La sua vittoria, passata alla storia, venne festeggiata con un grande party a cui parteciparono diversi personaggi famosi e divi di Hollywood, fra cui Elizabeth Taylor e Richard Burton.

Da sempre però il suo sogno è stato quello di salire su una monoposto di Formula 1. Il desiderio si è avverato finalmente a 79 anni e la donna è riuscita ad affrontare la pista a bordo di un mezzo utilizzato nel mondiale di F1 2012. Ad assistere all’impresa c’era anche Jolyon Palmer, pilota ufficiale della Renault.

MOTORI Rosemary Smith, la nonna della F1 guida a 79 anni