Renault Twizy Sport F1, in città come in Formula1. Foto

I reparti sport di Renault elaborano la piccola elettrica trasformandola in un'auto da pista

Renault Sport Technologies e Renault Sport F1 sono impegnati con successo nelle competizioni, ma a volte provano ad applicare la tecnologia non solo alle vetture di produzione, ma anche in singolari concept car, come in una specie di sfida. In questo caso l’obiettivo era piuttosto particolare: realizzare una versione da corsa, che potrebbe divertire anche in pista, della piccola biposto elettrica da città Twizy. Ecco allora la Twizy Renault Sport F1.

Prima operazione: sostituire le gomme di serie con pneumatici slick, presi in prestito dalle monoposto di formula Renault 2.0. Poi, applicare appendici aerodinamiche in carbonio attorno alla vettura: questo per migliorare le doti stradali, ma anche per dare all’auto un’aspetto decisamente racing.

Gli specchietti retrovisori, sottili, derivano da quelli delle monoposto, mentre lo scivolo posteriore con il faro da pioggia è prelevato dalla Formula Renault 3.5.

Poi gli interventi sulla meccanica: l’idea è stata di applicare alla Twizy F1 il sistema KERS che si trova proprio nelle formula 1 motorizzate Renault, collocandolo al posto del sedile posteriore, ma in un vano trasparente. Il motore-generatore elettrico, con batterie agli ioni di litio e una centralina di comando, pesa circa 30 kg, e può immagazzinare energia in rilascio, riutilizzandola quando necessario.

Questo si traduce in una potenza massima superiore di quasi 6 volte rispetto alla Twizy "normale", passando da 17 a 97 CV, ma utilizzabile solo per circa 14 secondi, a regimi altissimi: 10.000 giri del motore principale, 36.000 giri per il motore del KERS.

La velocità massima, anche per la tipologia di vettura, rimane limitata a 110 km/h, mentre, secondo Renault, l’accelerazione è paragonabile a quella della sportiva Megane RS, che fa segnare un tempo di circa 6 secondi da 0 a 100 km/h. Appostiti selettori sul volante, che somiglia a quello di una Formula 1, permettono di utilizzare la potenza del Kers, quando necessario. La Twizy F1 non servirà per le gare, ma è un esemplare unico, che sta girando il mondo per mostrare le possibilità dell’attuale tecnologia "elettrica", anche per ottenere prestazioni elevate.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Renault Twizy Sport F1, in città come in Formula1. Foto