Ranger Rover Sport: arriva la versione plug-in

A partire dal 2020, tutti i veicoli nuovi Jaguar e Land Rover offriranno versioni elettriche ed evidenzia il prossimo passo di Land Rover verso l'elettrificazione

A quattro anni dal debutto Land Rover presenta il nuovo Range Rover Sport.

Si tratta di un restyling dello sport utility premium il cui debutto sul mercato italiano è atteso per l’inizio del 2018.

La grande novità riguarda la versione ibrida del Suv che per la prima volta potrà marciare anche in modalità completamente elettrica.

La nuova Range Rover Sport plug-in si chiama P400e e sarà disponibile in Italia con un listino base di 90mila euro. La P400E sfrutta lo stesso 2.0 turbobenzina da 300 CV della Si4 combinato con un motore elettrico da 116 CV integrato nella scatola del cambio automatico ZF a otto rapporti.

La P400E è in grado di percorrere fino a 51 chilometri a zero emissioni sfruttando i 13,1 kWh della batteria agli ioni di litio, ricaricabile in 2 ore e 45 minuti con la wall box da 32A e in 7 ore e 30 minuti con una spina tradizionale

All’interno sbarca il sistema di infotainment Touch Pro 2 della Range Rover Velar: il sistema di infotainment connesso con doppio schermo da 10 pollici che permette di gestire anche le modalità di guida e il funzionamento del climatizzatore.

In Italia i prezzi dovrebbero partire da 71.099 euro.

MOTORI Ranger Rover Sport: arriva la versione plug-in